Articoli più letti  

   

Cerca autori  

   

Cerca Argomenti  

   

Fonte CMC Centro Culturale di Milano

Mi raccomando non perdetevi questo incontro e preparate € 17,00 per comperare il libro, avrete così la possibilità di essere protagonisti del "progetto per la costruzione di un ponte basato sulla fratellanza.". Agli abitanti delle periferie verrà tenuto un posto in prima fila.

Non fate caso al Papa Emerito che elogia il teologo critico sull'Islam, non date retta ai profeti di sventura che parlano di Jihad demografico, non fate caso al sangue dei martiri, non comperate i libri di Magdi Cristiano Allam, non fate caso a Cascioli che invita a non arrendersi.

Non ascoltate "Padre Peter Kamai, rettore del seminario di Jos nella diocesi di Jalingo, addolorato “più che per la persecuzione in Cristo che subiamo” per “la fede tiepida dell’Occidente che ci fa piangere”,...", dialogate, dialogate

G.A.C.

Nella «nuova avventura» del cristianesimo condotta da Papa Francesco, caratterizzata da un confronto aperto con tutte le altre religioni, un ruolo particolare sta assumendo il dialogo con l’islam. Ma quali sono stati nel corso della storia i rapporti tra le due grandi fedi monoteiste?
L'Arcidiocesi di Milano e il Centro Culturale di Milano presentano il volume di Mazzuca e Girotti che ripercorre i momenti salienti di un dialogo spesso interrotto, a partire dal VII secolo fino alle azioni compiute nel corso dell’ultimo secolo, dove essi ravvisano un progetto per la costruzione di un ponte basato sulla fratellanza.

********************************

un amico dopo aver letto questo articolo mi ha mandato questa foto, non so cosa c'entri, voi si? G.A.C.

   

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , guarda la nostra privacy policy.