Articoli più letti  

   

Cerca autori  

   

Cerca Argomenti  

   

Fonte isoladipatmos.com 16/12/2016

Autore Ariel S. Levi di Gualdo

Nella più antica e consolidata arte della guerra, per distruggere le grandi aggregazioni, o le società storiche, è necessario colpirle corrodendole dall’interno; perché fatto questo, a quel punto si sgretoleranno. Questo è ciò che da quattro decenni sta accadendo all’interno della Chiesa infiltrata di eresie moderniste e di relativismo teologico, sino a giungere ai giorni nostri, nei quali abbiamo ormai perduto ogni meccanismo difensivo e ogni difesa immunitaria di quell’organismo ecclesiale che è il Corpo Mistico di Cristo, sino ad invertire la realtà ed a mutare il bene in male ed il male in bene.

papa-naso-clown

molte sono le cose che si sarebbero potute evitare, se non
per la tutela della sacra persona, almeno per la tutela del sacro ufficio …

Venerare il Sommo Pontefice nel suo ruolo di Successore del Beato Apostolo Pietro, roccia sulla quale il Verbo di Dio fatto uomo ha edificata la sua Chiesa, affidando ad esso una precisa funzione vicaria, non vuol dire negare, o peggio non vedere i difetti dell’uomo Jorge Mario Bergoglio. Per non parlare dell’esercito di leccapiedi che con spirito camaleontico oggi ne stanno approfittando per fare carriera ecclesiastica all’insegna dei poveri, della povertà e dei profughi.

.

I difetti dell’uomo Jorge Mario Bergogliostanno producendo in seno alla Chiesa di Cristo dolore, imbarazzo e purtroppo divisioni, il tutto a causa delle manifeste imprudenze e ambiguità da parte di chi è preposto per divino mandato e supremo dono di grazia a custodirne l’unità. E così, alle porte di questo Natale 2016, ho deciso di offrire ai Lettori della nostra Isola di Patmos un saggio breve che analizza in modo critico e spero lucido il corso di questo pontificato, che a mio modesto parere rischia seriamente di finire dal pane e circo ai fischi in piazza [segue il testo sotto …]

 

per aprire il testo cliccare sotto

13.12.2016  Ariel S. Levi di Gualdo  —  QUESTO PONTIFICATO RISCHIA DI FINIRE A FISCHI IN PIAZZA E FRATTURE DRAMMATICHE. IL SOMMO PONTEFICE SI TROVA IN SERIE DIFFICOLTÀ NEL GOVERNO DELLA CHIESA

   

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , guarda la nostra privacy policy.