Articoli più letti  

   

Cerca autori  

   

Cerca Argomenti  

   

Fonte https://gloria.tv/article/SN1ETh391SkR6FyoNpvtaxrMG 06/05/2019

Nel messaggio del 29 aprile trasmesso ad Anguera si legge: "Dall'accordo la morte, dalla verità la vittoria".

Nel messaggio del 19 marzo 2018 si legge: "La Chiesa del Mio Gesù berrà il calice amaro del dolore. Dall’accordo verrà un tradimento e ci sarà grande confusione".


In questo post Questa profezia di Anguera [che all'inizio non si capiva] sembra ora essersi avverata! proposi l'accostamento tra la profezia di Anguera e la dichiarazione di Abu Dhabi dello scorso 4 febbraio, firmata da Papa Francesco e dal Grande Imam di Al-Azhar, sottolineando che era però possibile fare solo una ipotesi, benché fondata e valida, non di più.

Ebbene: ho avuto la possibilità e la grazia di interrogare personalmente il veggente Pedro Regis in proposito, il quale ha affermato di ritenere che entrambi i messaggi si riferiscano al Documento di Abu Dhabi.

Tutto questo è molto importante, molto. Qui vorrei sottolineare solo due ragioni di questa importanza, anche se sarebbe possibile ampliare ancora maggiormente la riflessione.

1) Innanzitutto questa particolare profezia è un ulteriore esempio di quanto ad Anguera le profetiche premonizioni non parlino solo genericamente della crisi della Chiesa ma vadano più a fondo, indicando anche degli avvenimenti particolari o in ogni caso dei dettagli che alla luce degli eventi che si succedono nella vita della Chiesa chiariscono sempre meglio e sempre di più i grandi problemi che attraversiamo e la gravità della situazione presente; in ogni caso sarà d'obbligo, alla luce anche di questi messaggi e di queste profezie, affermare categoricamente che non è vero che tutto va bene, che non ci sono problemi come tantissimi cattolici purtroppo pensano e dicono ma piuttosto che quasi tutto va male e che la situazione attuale è molto grave. Vedere in ogni caso un accompagnamento così materno sebbene addolorato della Vergine Santissima in questa situazione con messaggi anche pieni di speranza oltre che di dolore è di grande conforto per le anime semplici e buone che desiderano rimanere ferme nella verità, oggi, e condurre a termine la buona battaglia della fede.

2) E poi se consideriamo il messaggio del 29 aprile, recentissimo, troviamo anche un'indicazione abbastanza pratica su come confrontarsi con questo evento gravissimo avvenuto pochi mesi fa (Abu Dhabi) perché nel messaggio si dice che dall'accordo viene la morte mentre dalla dalla verità la vittoria; quello che mi sembra di capire da queste poche parole e che nessun compromesso, nessuna mezza verità, nessun parlare in maniera poco chiara potrà mai salvare la Chiesa! Il caso di Abu Dhabi è paradigmatico di una situazione che riguarda oramai tutte le sfere della vita ecclesiale. In ogni caso questo messaggio di Anguera indica come un binario da percorrere: la vittoria scaturisce dalla difesa e dalla testimonianza della verità, non c'è altra via; è del resto l'unica via che veri figli di Dio,d ella Chiesa e devoti di Maria possono e devono seguire.

 

   

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , guarda la nostra privacy policy.