Articoli più letti  

   

Cerca autori  

   

Cerca Argomenti  

   

Fonte anonimidellacroceblog.wordpress.com 11/10/2017

Autore fra Cristoforo

Leggiamo e meditiamo. Questi messaggi sono attualissimi.

Madonna a Don Stefano Gobbi tratto dal libro: “Ai sacerdoti figli prediletti della Madonna”

Dongo (Como), 13 OTTOBRE 1989, Anniversario ultima apparizione di Fatima

Ricordate oggi la mia ultima apparizione, avvenuta a Fatima il 13 Ottobre 1917, convalidata dal miracolo del sole. Guardate sempre più alla Donna vestita di sole, che ha il compito di preparare la Chiesa e l’umanità alla venuta del grande giorno del Signore. I tempi della battaglia decisiva sono giunti. E’ scesa sul mondo l’ora della grande tribolazione, perché gli Angeli del Signore sono inviati, con i loro flagelli, a castigare la terra.

Quante volte vi ho invitati a camminare sulla strada della mortificazione dei sensi, del dominio delle passioni della modestia, del buon esempio, della purezza e della santità. Ma l’umanità non ha accolto il mio invito ed ha continuato a disubbidire al sesto comandamento della Legge del Signore che prescrive di non commettere atti impuri. Anzi si è voluto esaltare tale trasgressione e proporla come la conquista di un valore umano ed un modo nuovo di esercitare la propria personale libertà. Cosi oggi si è arrivati a legittimare come buoni tutti i peccati di impurità. Si è cominciato a corrompere le coscienze dei fanciulli e dei giovani (gender..ndr), portandoli alla convinzione che gli atti impuri commessi da soli non sono più peccati; che i rapporti avuti prima del matrimonio fra fidanzati sono leciti e buoni; che le famiglie possono comportarsi liberamente e ricorrere anche ai mezzi per impedire la nascita.

Si è giunti alla giustificazione ed all’esaltazione degli atti impuri contro natura e persino a proporre delle leggi che parificano alla famiglia la convivenza di omosessuali. Mai come oggi l’immoralità, l’impurità e l’osceno sono continuamente propagandate, attraverso la stampa e tutti i mezzi di comunicazione sociale. Sopratutto la televisione è diventata il perverso strumento di un quotidiano bombardamento della mente e del cuore di tutti. I locali di divertimento, in particolare i cinema e le discoteche, sono diventati luoghi di pubblica profanazione della propria dignità umana e cristiana. E’ il tempo in cui il Signore nostro Dio viene continuamente e pubblicamente offeso con i peccati della carne. Già la divina Scrittura vi ha ammonito che chi pecca per mezzo della carne, nella stessa carne trova la sua giusta punizione. E’ così giunto il tempo in cui l’angelo del primo flagello passa sul mondo, perché sia castigato secondo il volere di Dio.

L’Angelo del primo flagello incide nella carne di coloro che si sono lasciati segnare dal marchio del mostro sulla fronte e sulla mano ed hanno adorato la sua immagine, una piaga dolorosa e maligna, che fa gridare di disperazione coloro che ne sono colpiti. Questa piaga rappresenta i dolori fisici che colpiscono il corpo a causa di malattie gravi ed inguaribili. La piaga dolorosa e maligna è un flagello per tutta l’umanità, oggi tanto pervertita, che ha costruito una civiltà atea, materialista e fa della ricerca del piacere lo scopo supremo del vivere umano. Alcuni miei figli ne sono colpiti a causa dei loro peccati impuri e dei loro disordini morali e portano in se stessi il peso del male che hanno compiuto. Altri invece vengono colpiti, anche se sono buoni e innocenti; allora la loro sofferenza serve alla salvezza di molti cattivi, a motivo della solidarietà che tutti vi unisce”.

 

Buona giornata e buona riflessione.

   

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , guarda la nostra privacy policy.