Articoli più letti  

   

Cerca autori  

   

Cerca Argomenti  

   

Santo del Giorno  

   

Fonte anonimidellacroceblog.wordpress.com 23/12/2017

 Autore Fra Cristoforo 

Ringrazio la lettrice che ci ha segnalato questi scempi.

Il primo è che il Cardinale di Venezia, Mons. Moraglia, il 25 Dicembre (giorno di Natale…avete capito bene) alle ore 10.00, anziché essere in Cattedrale a presiedere il pontificale Cattolico del Natale, andrà nella chiesa evangelica luterana di Venezia a “predicare”…(forse a canonizzare Lutero…il nuovo messia della neochiesa), nella chiesa luterana.. Il teatrino sarà mandato in diretta Domenica 25 Dicembre su RaiDue..appunto alle ore 10.00 (http://www.nev.it/nev/2017/12/20/culto-natale-eurovisione-dalla-chiesa-luterana-venezia/). Non perdetevelo!

Secondo scempio. Veglia islamica in una Chiesa Cattolica.

Dice lo stesso articolista: “I cedimenti all’islam si moltiplicano da parte dei bergogliani. Veglia islamica a Taranto. Per la prima volta all’interno di una chiesa cattolica tarantina sono risuonati i versi del Corano, in lingua araba e in italiano. Insieme sullo stesso altare, per qualche ora trasformato in moschea, don Carmine Agresta, parroco di S. Antonio, e Hassen Chiha, imam di una moschea cittadina. Promotore dell’incontro, il giornalista del Fatto Quotidiano Francesco Casula. A mettere a disposizione di questo confronto la chiesa con sede in via Duca degli Abruzzi, il parroco don Carmine Agresta. Suo ospite, Hassen Chiha. Fra i banchi, fedeli della chiesa di S. Antonio insieme con operatori e ospiti dei Centri di accoglienza “Costruiamo Insieme” di fede musulmana” ( https://voxnews.info/2017/12/21/taranto-chiesa-diventa-moschea-per-un-giorno-veglia-islamica/).

Scusate. Mi devo sfogare. MA CHE VADANO TUTTI AxxxxxxxO! (poi mi confesso). [Censura di redazione per una caduta di stile G.A.C.]

Abbiamo ancora bisogno di “segni” per capire che siamo nel tempo dell’apostasia e dell’anticristo?

I Cardinali dei “dubia”…hanno voglia di aspettare risposte… SIAMO ALLA FRUTTA CARI CARDINALI TUTTI! (auguri a Maradiaga, neoindagato dalla Corte dei Conti del suo paese).

Fra Cristoforo

 

   



I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , guarda la nostra privacy policy.