Articoli più letti  

   

Cerca autori  

   

Cerca Argomenti  

   

Per tutte le informazioni sul libro clicca qui

Prima o poi anche gli agnostici senza pegiudizi

una posizione seria nei confronti dell'avvenimento cristiano dovranno pur prenderla!

Queste pagine potrebbero aiutare nella decisione.

Ma sono indicate anche per cattolici adulti, caldi, tiepidi e freddi.

Provare per credere!

 


dalla quarta di copertina:

Un minimo di presentazione ci vuole, sono nato a Milano, nel 1949, sposato dal 1971, un figlio, quattro nipoti.
Pensionato, nella mia vita lavorativa mi sono occupato di tante cose, soprattutto di informatica.
Attualmente faccio il nonno e gestisco il sito www.arcsanmichele.com
Da giovane sono passato da una fede “da prima comunione” a una estraneità a tutto ciò che è religioso. Poi ho ritrovato l’interesse per una trascendenza di tipo sincretista, poi ho incontrato la Chiesa Cattolica. Sembrava tutto a posto ma seguire Gesù vuol dire capire di non essere mai a posto. Poi ho scoperto che per arrivare a Gesù si passa da Maria, poi mi sono reso conto di ignorare molti fondamenti della dottrina cattolica, poi ho visto quanto sia facile tradire e essere traditi, poi vedremo...
In questo cammino non mi sono mai stancato di verificare che la strada intrapresa corrisponda a ciò che il mio cuore cerca e la mia ragione non contraddice. Ho avuto la Grazia di avere il supporto della mia famiglia e di incontrare e avere come amici testimoni veri, di leggere tanti testi che mi hanno aperto il cuore e la mente.
Allora ho messo insieme questo “bigione” per offrire un percorso di verifica, una sosta per “pensarci su”. Ho attinto a dei veri maestri, di mio c’è solo un po’ di “colla”.
Il titolo di questo lavoro è certamente provocatorio e non si riferisce come potrebbe sembrare, a un caso di stalking, è nientemeno che un’espressione della Madonna.
Nell’apparizione delle Tre Fontane così la Vergine si rivolge a Bruno Cornacchiola, un mangiapreti che voleva assassinare il Papa.
Nel sottotitolo chiarisco a chi mi rivolgo: cattolici di tutti i “tipi” e agnostici senza pregiudizi. Ai primi perché è sempre bene verificare il proprio cammino di fede. Non potrebbe capitare anche ai cattolici di “perseguitarLa”? Ai secondi perché è tempo che vadano al fondo del loro agnosticismo. Questo Gesù è esistito o no? È risorto o no? Se siete sicuri, ma proprio sicuri, che non è risorto o non è esistito, discorso chiuso.
Ma se solo avete un dubbio, allora vi sfido a confrontarvi con quanto esposto in queste pagine. Prima o poi una posizione chiara verso l’avvenimento cristiano bisogna pur prenderla, queste pagine potrebbero aiutare nella decisione.
Magari facciamo un pezzo di strada insieme, siamo sempre in salita ma se ci attrezziamo possiamo andar via spediti! Provare per credere!


Giorgio Alberto Crotti


Per chi volesse comunicare: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

   



I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , guarda la nostra privacy policy.