Articoli più letti  

   

Cerca autori  

   

Cerca Argomenti  

   

Santo del Giorno  

   

Fonte chiesaepostconcilio.blogspot.it 16/07/2017

O Maria, Madre e decoro del Carmelo, a te consacro oggi la mia vita, quale piccolo tributo di gratitudine per le grazie che attraverso la tua intercessione ho ricevuto da Dio. 
Tu guardi con particolare benevolenza coloro che devotamente portano il tuo Scapolare: ti supplico perciò di sostenere la mia fragilità con le tue virtù, d'illuminare con la tua sapienza le tenebre della mia mente, e di ridestare in me la fede, la speranza e la carità, perché possa ogni giorno crescere nell'amore di Dio e nella devozione verso di te. 
Lo Scapolare richiami su di me lo sguardo tuo materno e la tua protezione nella lotta quotidiana, sì che possa restare fedele al Figlio tuo Gesù e a te, evitando il peccato e imitando le tue virtù. 
Desidero offrire a Dio, per le tue mani, tutto il bene che mi riuscirà di compiere con la tua grazia; la tua bontà mi ottenga il perdono dei peccati e una più sicura fedeltà al Signore. 
O Madre amabilissima, il tuo amore mi ottenga che un giorno sia concesso a me di mutare il tuo Scapolare con l'eterna veste nuziale e di abitare con te e con i Santi del Carmelo nel regno beato del Figlio tuo che vive e regna per tutti i secoli dei secoli. Amen.

Alcuni elementi di devozione alla Vergine

Fu chiesto un giorno a Lucia di Fatima perché i primi sabati dovevano essere cinque. Ella si rivolse a Gesù che le spiegò così: «Sono di cinque specie le offese contro il Cuore Immacolato di Maria:
  1. Le bestemmie contro l’Immacolata Concezione. 
  2. Le bestemmie contro la sua Verginità. 
  3. Le bestemmie contro la Maternità divina e il rifiuto di accettarla quale Madre degli uomini. 
  4. L’azione di coloro che cercano di infondere nel cuore dell’infanzia l’indifferenza, il disprezzo e anche l’odio contro questa Madre Immacolata. 
  5. Le profanazioni delle sue sacre immagini».
Gesù ha amato talmente la Madonna, che l’ha fatta Immacolata, l’ha resa sua Madre, l’ha conservata sempre Vergine intatta, l’ha associata a sé come Corredentrice, l’ha costituita Mediatrice di tutta la grazia, l’ha portata in Paradiso con l’anima e con il corpo, l’ha incoronata Regina del cielo e della terra.
(Padre Stefano M.Manelli - “O Rosario benedetto di Maria!” - Casa Mariana Editrice)
   



I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , guarda la nostra privacy policy.