Articoli più letti  

   

Cerca autori  

   

Cerca Argomenti  

   

Santo del Giorno  

   

Non guardate i telegiornali, non comprate giornali. Se volete sapere cosa accade in Siria e perché ascoltate i nostri fratelli cristiani. G.A.C.

Le parole di padre Bahjat Elia Karakach, francescano della Custodia di Terra Santa, superiore del convento dedicato alla conversione di san Paolo, la parrocchia principale di rito latino a Damasco e di monsignor Antoine Audo, vescovo caldeo di Aleppo e presidente di Caritas Siria.

padre Bahjat: "La volontà è distruggere la Siria. Il progetto va avanti con queste bombe. Non ci resta che pregare per la pace ora più che mai".

monsignor Audo: "Vogliono dimostrare il loro potere ma come vescovi e come cristiani diciamo che alla storia delle armi chimiche non crediamo".

I cristiani siriani: «Vogliono distruggerci, le armi chimiche un pretesto per fare la guerra»

Siria: p. Karakach (parroco Damasco) al Sir, “pregare per la pace ora più che mai”

In Siria una violenza inaudita. Lo racconta padre Bahjat Elia Karakach

   

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , guarda la nostra privacy policy.